Per la tua passione Scegli sempre il TOP

Nikon Z Series

Nikon Z Series

il nuovo sistema mirrorless full frame Nikon Z è ufficiale.
Macchine disponibili in visione presso TOP Market Foto Video in Via Cecchi, 69 B/R.

Si parte con due corpi macchina, entrambi con sensore CMOS 35mm stabilizzato fino a 5 stop: Nikon Z7 e Nikon Z6. Le due fotocamere sono equipaggiate con sensore formato pieno da 45,7 megapixel nel caso di Nikon Z7 e da 24,5 megapixel per Nikon Z6. Nikon ha dichiarato di aver riprogettato i sensori rispetto a quelli equivalenti utilizzati sulle reflex già in gamma. Per Nikon si tratta di una nuova baionetta: Nikon Z-Mount ha un diametro interno di 55mm e un tiraggio di 16mm: il primo è ampio e il secondo è particolarmente ridotto e dovrebbe permettere a Nikon grande libertà per la progettazione delle nuove ottiche.

  • 001 Nikon Z Series Topmarket
  • 002 Nikon Z Series Topmarket
  • 003 Nikon Z Series Topmarket
  • 004 Nikon Z Series Topmarket
  • 005 Nikon Z Series Topmarket
  • 006 Nikon Z Series Topmarket
Nikon Z, alcune immagini delle nuove mirrorless
I corpi macchina offrono lo stesso livello di resistenza agli agenti atmosferici della reflex Nikon D850.
A bordo troviamo la connettività Wi-Fi e la tecnologia SnapBridge.

Nikon Z Series

Tornando ai corpi macchina, utilizzano il più recente processore EXPEED 6 e offrono messa a fuoco a rilevazione di fase sul piano focale, con 493 punti di messa a fuoco su Z7 e 273 punti su Z6, con una copertura del 90% del campo inquadrato. Il sistema autofocus è ibrido e sfrutta anche la rilevazione del contrasto. Le due mirrorless sono accomunate dal mirino elettronico con pannello OLED da 3690k punti, caratterizzato da fattore di ingrandimento pari a 0,8x. Il display posteriore ha diagonale di 3,2 pollici con 2100k punti di risoluzione. Naturalmente per la messa a fuoco manuale è possibile avere il supporto del focus peaking.

Nikon Z7 è equipaggiata con un sensore 35mm da 45,7 megapixel con sensibilità nativa di 64-25600 ISO, espandibile a 32-102400 ISO. Nikon Z6 offre sensibilità nativa di 100-51200 ISO, espandibile a 50-204800 ISO. Entrambe possono registrare video 4K UHD 30p. Nel caso di Z6 con full readout del sensore, senza ritagli. Nel caso di Z7 la registrazione full pixel readout avviene in formato DX. I video possono essere registrati a 10bit in formato N-Log su dispositivi esterni via porta HDMI. Per applicazioni professionali abbiamo anche il supporto al timecode. In Full-HD si possono spingere fino a 120 fps. È poi possibile realizzare timelapse e riprese intervallate in formato 8K. In ambito fotografico la raffica è di 9 fps per Z7 e 12 fps per Z6. In via di sviluppo c'è un'impugnatura verticale per utilizzare due batterie aggiuntive del tipo EN-EL15b.

Le ottiche sono certamente uno dei punti chiave di un sistema. Si parte con uno zoom Nikkor Z 24-70mm F4 S, un Nikkor Z 35mm F1.8 S e un Nikkor 50mm F1.8 S, ma attraverso l'adattatore FTZ sarà possibile utilizzare tutte le ottiche F-Mount, tra cui il nuovo e appena annunciato AF-S Nikkor 500mm f/5.6 PF ED VR. Già annunciato lo sviluppo dell'ottica Nikkor Z 58mm f/0.95 S Noct, protagonista dei teaser. Sarà l'ottica più luminosa della storia Nikon. Arriveranno poi anche un super grandangolo, come il 14-30mm, e un telezoom, come il 70-200mm f/2.8.